BISCOTTI DI FROLLA CON CRISTALLI DI CARAMELLO

107

Un biscotto per ogni stagione! Sarebbe bellissimo 🙂

Nel nostro piccolo ci proviamo ed eccoci qui per una ricetta d’Autunno, il momento di riscoprire le gioie di passare un pomeriggio ad impastare ed infornare. Si tratta di una frolla semplicissima a cui ho aggiunto dei cristalli di caramello, per dargli un sapore più intenso, un colore dorato e anche una consistenza diversa. E siccome siamo in autunno… che siano Scoiattoli!

Ingredienti

Frolla

  • 200 gr di Farina 00
  • 100 gr di zucchero semolato
  • 150 gr di burro morbido
  • 2 tuorli d’uovo
  • 1 pizzico di sale
  • la buccia di un limone grattugiata
  • Scagliette di mandorle per decorare + poco albume d’uovo

Cristalli di caramello

  • 50 gr di zucchero semolato
  • 1 pentolino con il fondo spesso
  • termometro da cucina
  • Carta da forno o tappetino di silicone

Iniziate da caramello: dovrete creare una lastra sottile e trasparente come il vetro con il caramello e per farlo utilizzeremo il metodo “a secco”.

Nel pentolino dal fondo pesante mettete due cucchiai di zucchero e mettete su un fornello piccolo a fuoco bassissimo (il minimo) e… aspettate senza toccare o girare! lo zucchero si fonderà piano piano e diventerà trasparente e poi “biondo”. Quando lo zucchero si sarà sciolto aggiungete altri due cucchiai di zuccchero e aspettate che si sciolga, sempre senza girare. Continuate così fino alla fine. Potete controllare con il termometro e il caramello non deve superare i 140-150 gradi altrimenti diventa amaro e tende a bruciare.

Una volta pronto con velocità colatelo sulla carta da forno posizionata su una teglia o, ancor meglio, sul tappetino di silicone. Lasciate colare in modo da creare uno strato sottile come il vetro e fate solidificare all’aria finchè non diventa duro, freddo e trasparente.

A questo punto spezzettatelo e mettetelo nel mixer ed ottenete dei piccoli cristalli che potrete mettere in un barattolo di vetro e usare per questo frolla ma anche in futuro per caramellare una creme brulèe o da aggiungere alle creme.

A questo punto preparate la frolla, potete trovare i passaggi anche anche usando il link alla ricetta di base:

Tagliate il burro morbido a cubetti e mettetelo in una ciotola capiente. Aggiungete i tuorli, lo zucchero, la scorza di limone grattugiata e il pizzico di sale e mescolate gli ingredienti rapidamente con le mani. Aggiungete rapidamente la farina al composto, senza lavorarlo troppo, altrimenti il burro si scalda troppo. Potete anche impastare nella planetaria molto velocemente usando il gancio a K.

Una volta che l’impasto sarà elastico ed e omogeneo, aggiungete alcuni cucchiai di cristalli di caramello, io ne ho messi 4-5, ma la quantità potete deciderla voi.

Impastate una ultima volta brevemente il tutto per renderlo omogeneo e formate una palla.

Infarinate e avvolgete nella pellicola: lasciatela riposare in frigorifero per mezzora e poi stendetela con il mattarello ad uno spessore di circa 1 cm (o mezzo se preferite biscottini sottili).

In questo caso ho scelto un tagliapasta a forma di scioattolo, in onore dell’Autunno. Una volta formati gli scoiattoli con uno stuzzicadenti ho fatto un forellino per creare l’occhio, ho spennellato la coda velocemente con un po’ di albume avanzato dalla frolla e o sbriciolato un po’ di scaglie di mandorla sopra la coda.

In alcuni casi ho proprio infilato le scagliette nella coda per dare loro un effetto più voluminoso.

Consiglio sempre di posizionare i biscotti sulle placche rivestite di carta da forno e poi metterli 30 minuti in frigorifero a solidificare, in modo che tengano bene la forma in cottura.

Infornate quindi  a 170°C per 10-12 minuti fino a quando non inizieranno a colorirsi e le scagliette di mandorle si coloreranno sulle punte.

Eccoli qui i nostri scoiattoli di frolla con cristalli di caramello! Buon Autunno!

E se vi avanza un po’ di frolla semplice... sbizzarritevi con i biscotti d’autunno. Con i biscotti intarsio di possono creare frolle decorate con facilità… come questi funghetti rossi e verdi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Your custom text © Copyright 2024. All rights reserved.
Close