CIAMBELLONE AL CIOCCOLATO (pazzesco)

28

Devo ammettere che la ricetta di questo Ciambellone al Cioccolato Fondente, che viene dal sito web handletheheat ha qualcosa di STRAORDINARIO.  Ha una consistenza umida perfetta, che resiste nel tempo, e ha davvero un sapore intenso, goloso,  di cioccolato fondente. L’ho fatta per provare gli stampi di NordikWare e devo dire che il risultato è stato molto al di sopra delle aspettative. Nicolò continuava a dire … E’ pazzesco!

Ingredienti per uno stampo da ciambella da 22-24 cm

  • 230  grammi di cioccolato fondente (50 o 70%), tritato finemente
  • 40 grammi di cacao amaro in polvere
  • 1 caffè espresso
  • 1 tazza di acqua bollente
  • 400 grammi di zucchero di canna chiaro (non bianco!)
  • 19o grammi di farina 00
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio
  • 180 gr di panna acida intera, a temperatura ambiente
  • 112 grammi di olio di semi
  • 5 uova grandi, a temperatura ambiente
  • vaniglia: raschiate l’interno di un baccello di vaniglia (in alternativa 1 cucchiaio di estratto di vaniglia)

Scaldare il forno a 180°C (ventilato).

In un pentolino aggiungere il cioccolato tritato, il cacao in polvere e il caffè espresso. e versate l’acqua calda sul composto. Coprire e lasciare riposare per 5 minuti. Sbattere delicatamente il composto fino a renderlo omogeneo, quindi metterlo da parte a raffreddare fino a quando sarà caldo-tiepido.

In una ciotola mescolate insieme gli ingredienti secchi: lo zucchero di canna, la farina, il sale e il bicarbonato di sodio fino ad ottenere una polvere omogenea.

Aggiungere la panna acida, l’olio, le uova (una alla volta) e la vaniglia nel composto di cioccolato raffreddato mescolando e montando (potete usare anche la planetaria con il gancio a foglia) fino a ottenere un composto omogeneo.

tSe usate la planetaria a questo punto aggiungete gli ingredienti secchi un po’ alla volta mescolando a bassa velocità fino ad incorporare tutti gli ingredienti e ad ottenere un composto omogeneo.  Se invece lavorate l’impasto a mano preparate in una ciotola grande una fontana con gli ingredienti secchi, versate il composto umido al centro del composto secco e utilizzando una spatola amalgamate gli ingredienti insieme fino a quando si ottiene un composto morbido ed omogeneo.
Spennellate con cura  il vostro stampo da ciambellone (o bundt come dicono gli Americani) con burro fuso e rivestite di farina.  Versare l’impasto nello stampo e livellare.

Cuocere la torta per 50-55 minuti, facendo la prova dello stecchino (Deve essere cotto ma umido). Lasciare raffreddare su una griglia per 10 minuti, quindi sformare la torta su un piatto da portata e lasciare raffreddare completamente.

Dal momento che è una torta già molto ricca e “cioccolatosa” io l’ho semplicemente spolverato con zucchero a velo, ma se volete potete optare su versioni più golose con sopra una ganache al cioccolato, trovate indicazioni su handletheheat.

E adesso tagliate la prima fetta e rimanete estasiasti dalla sua consistenza “fudgy” … una sola parola… PAZZESCA!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Your custom text © Copyright 2024. All rights reserved.
Close