Billy Goat Tavern (Chicago) VOTO: 7,5/10

40


 

Non posso dire che da “Billy Goat Tavern” abbiamo mangiato il migliore hamburger della nostra vita. Eppure questo locale ha un fascino magico… Non certo per la sua bellezza, quanto per la sua storia.

Nato grazie a William Sianis, un emigrato greco, il soprannome è dovuto all’adozione da parte del proprietario di una capra che, caduta da un camion di passaggio da quelle parti, è corsa dentro il locale diventandone la mascotte.

Dato il grande successo del locale, come si usa in America, il Sig. Sianis ha aperto altre taverne con il marchio “Billy Goat”, arrivando addirittura a colonizzare Washington.

 

 

Ma in questo articolo vi vogliamo parlare del locale dove siamo stati, l’originale “Billy Goat Tavern”  al livello sotterraneo di 430 N. Michigan Ave.  Per accedere alla Taverna bisogna infatti scendere in una di quelle strade sotterranee di Chicago rese celebri dagli inseguimenti del film Blues Brothers. La posizione del locale è stato uno dei motivi del suo successo: vicina alle redazioni di due dei maggiori quotidiani della città, il Chicago Tribune e il Chicago Sun-Times, è sempre stata luogo di incontro dei giornalisti che in questo locale venivano a vedere le partite di Baseball, citando spesso la taverna nei loro articoli.

Il locale è inoltre divenuto celebre grazie ad uno sketch recitato da John Belushi e scritto da Bill Murray:

“Cheezborger! Cheezborger! You want doublecheez?!? Who’s next!?! WHO’S NEXT!?!” If you take more than one second to answer: “Don’t look at the menu, look at ME! I order for you – DOUBLECHEEZ!” If you only feel like a single: “No. DOUBLECHEEZ!!!” If it’s the end of the week: “It’s Friday, doublecheez for everybody! It’s payday! Triplecheez for the big guy!” Want French fries with that? “No fries – CHEEPS!” Thirsty? “No Pepsi – COKE!” To drink: “Coke or Diet?!”

Il locale è molto semplice, senza alcuna pretesa estetica: un grande balcone, centinaia di ritagli autocelebrativi di giornali alle pareti, qualche tavolo e la piastra dove si preparano gli hamburger.

 

 

Sarà forse la luce al neon o l’arredamento, ma in questa taverna il tempo sembra essersi fermato agli anni settanta.

 

La scelta è piuttosto ridotta. Per la colazione (ma anche durante il giorno): 2 uova (come volete – 2.95 $), uova e prosciutto, uova e salsiccia o pancetta (3.95 $), Omelette al formaggio (3.55 $) o al prosciutto (4.35 $), French Toast(3.25 $).

Per il pranzo o cena: hamburger (2.65 $), doppio hamburger (4.25 $), triplo hamburger (5.45 $); oppure singolo, doppio o triplo cheeseburger. Italian Beef (specialità di Chicago), Hot Dog (2.95 $), formaggio grigliato (2.45 $),Chips (1 $ – rigorosamente confezionate!).

Non vi preoccupate per le dimensioni, gli hamburger sono molto sottili, quindi ordinate senza tentennamenti il triple cheeseburger! Loro lo fanno, voi aggiungete le salse e l’eventuale cipolla.

 

Il locale si trova vicino al Millenium Park e vale assolutamente la pena di andarci per sentirsi un vero cittadino di Chicago! Scendete dalle scale vicino al Magnificent Mile, se avete difficoltà chiedete, a Chicago lo conoscono tutti!

 

Billy Goat Tavern

SERVIZIO: simpatico

PARCHEGGIO: dimenticatevelo

PREZZO: molto economico

INDIRIZZO: SEDE ORIGINALE: Near Tribune Towers and Wrigley Building 
430 N. Michigan Ave at Lower Level Sul sito trovate tutti gli indirizzi con le mappe (clicca qui)

GIORNO DI CHIUSURA: mai (aperto fino alle 2 di notte);

TELEFONO: (312) 222-1525

BAGNO: non proprio pulitissimo, ma dignitoso

POSITIVO: atmosfera di altri tempi, partite di baseball in televisione, prezzi economici, ottimo per sentirsi un vero americano

NEGATIVO: locale un po’ decadente, cibo buono, ma nella norma

PIATTO DA NON PERDERE: triple cheeseburger

 

{google_map}40.7117572,-73.475992{/google_map}

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Your custom text © Copyright 2024. All rights reserved.
Close