Vini e cucina da Paglionico (Bari Vecchia) VOTO: 7,5/10

26

 

Bisogna dirlo chiaramente, non è che siamo di fronte ad un ristorante sofisticato… i Gourmet è meglio che stiano alla larga da Vini e Cucina (conosciuto anche con il nome Paglionico).

Eppure in qualche modo questo ristorante mi è entrato nel cuore. In un primo pomeriggio di qualche anno fa giravo tra i vicoli di Bari Vecchia, ammiravo le sue bellezze mentre cercavo un buon ristorante dove rifugiarmi dal caldo. Davanti a me si concretizzò questo insolito ristorante, si scendono alcuni gradini e si accede in una grande unica sala dal soffitto a volta composto da grandi mattoni di tufo, davanti alla porta tanti articoli che celebrano questa trattoria nata nel 1871. Sembrerebbe un vecchio magazzino o una stalla riconvertita e la sensazione di essere tornato in dietro di qualche centinaia di anni ti conquista. E qui, alcuni anni or sono, ho avuto il mio primo assaggio di purè di fave e cicoria, e il primo assaggio di fave e cicoria – sopratutto se è buono come lo fanno da Vini e cucina – non è cosa che si scorda facilmente. Per il resto che dirvi, il servizio è spartano, ma mai scortese, si mangia su grandi tavoli impreziositi dalla più classica delle tovaglie di carta a quadratoni, e non stupitevi di finire nello stesso tavolo di un barese.

Di menu non c’è traccia, i prezzi sono formalizzati sopra una lavagna che recita il seguente proclama economico: “Vini e Cucina, antipasti 4 euro, primi 5 euro, secondi 6 euro, bevande 2 euro”.

 

 

 

Gli antipasti, a dir la verità – sempre gli stessi da sempre – vengono portati automaticamente (olive, una bruschetta, due fette di cacicavallo, una affettato), per il resto si ordina un po’ cosa passa il convento, tutto assolutamente barese: oltre al già citato fave e cicoria, sono piatti degni di nota la zuppa di polpo, la frittura, le orecchiette al pomodoro con rucola o alle cime di rapa, l’ottimo riso cozze e patate, i gamberoni alla griglia. Buoni gli Sporcamussi.

 

 

 

 

 

Il ristorante riscuote sempre molto successo e i coperti – seppur con gli avventori magari fatti sedere negli stessi tavoli – non sono molti, sempre meglio quindi prenotare. Considerate che più tardi arriverete e meno scelta avrete… i piatti, come ogni sana trattoria che i rispetti, finiscono!

Spero di essere stato chiaro: si mangia con quattro soldi in un ambiente genuino, non aspettatevi grandi invenzioni culinarie, ma a mio vedere Vini e Cucina è un buon posto e merita una visita. Magari per un pranzo veloce per prendersi una sosta durante una gita nella splendida Bari Vecchia.

 

Vini e Cucina (Paglionico)

SERVIZIO: veloce

PARCHEGGIO: nel vicino lungomare

PREZZO: 25 euro

GIORNO DI CHIUSURA: domenica sera

INDIRIZZO: Via Vallisa 13 Bari

TELEFONO: 330.433018

POSITIVO: cucina tipicamente pugliese senza troppi fronzoli, atmosfera d’altri tempi, prezzi onestissimi

NEGATIVO: piatti molto semplici, non molto romantico

 

{google_map}41.126825,16.871409 {/google_map} 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Your custom text © Copyright 2024. All rights reserved.
Close