Gelateria Fata Morgana (Trieste, Monti, Tuscolana, Clodio, Vigna Stelluti, Re Di Roma) VOTO: 7/10

24

 

Fata Morgana, ovvero una gelateria osannata e criticata che assurge un po’ ad emblema della comunicazione al giorno d’oggi, tempo nel quale sfogliando le pagine di Trip Advisor si rincorrono commenti diametralmente opposti che confondono le idee dei poveri lettori. Frasi come “E’ la gelateria più buona del mondo” si rincorrono quindi assieme a frasi come “Il gelato sa solo di acqua ed è carissimo!”.

 

 

Recentemente, in una classifica delle migliori gelaterie italiane pubblicata da Dissapore (numero 13), Fata Morgana veniva segnalata come una delle migliori gelaterie di Roma e la fantasia di Maria Agnese Spagnuolo lodata apertamente per aver creato nuovi riuscitissimi gusti. Ebbene, incuriositi da tanto discutere intorno a questa gelateria, ieri sera l’abbiamo provata anche noi, e il responso complessivo è stato il seguente: location meravigliosa (quantomeno la sede di piazza degli Zingari a Monti), marketing accattivante, gusti particolari, gelato buono.

 

 

Buono, molto buono, ma un gradino sotto rispetto alle gelaterie di Roma che amiamo di più. Se alcuni gusti infatti ci hanno convinto molto, come la cheesecake ai mirtilli e il caramello, altri ci hanno un po’ deluso come il cioccolato bianco (il cui sapore effettivamente non si riusciva a riconoscere). Tuttavia la critica maggiore che ci sentiamo di segnalare riguarda la poca cremosità del gelato della Fata Morgana. Sarà per l’assenza di basi o paste, sarà che non si usano addensanti, sarà che gli ingredienti sono tutti  naturali. Ma noi abbiamo trovato il gelato un po’ slegato. ma qui veramente subentra l’elemento soggettivo, perché per me è un requisito indispensabile per giudicare la gelateria eccezionale. Altri lo trovano un requisito non indispensabile.

 

 

I lati positivi sono comunque tantissimi e stiamo parlando di una gelateria di tutto rispetto: Fata Morgana è un gelato completamente adatto ai celiaci, essendo completamente senza glutine; molti dei gusti proposti sono fantasiosi e introvabili in altre gelaterie, come la zucca con semi caramellaticarrot cake, gelso nero, zabaione al passito e fragoline, banana con croccantino al sesamo, panettone, ed alcuni salati come gorgonzola, ecc; inoltre il cono è veramente buonissimo (anche questo per celiaci!) e diverso da quello spesso dozzinale servito anche in gelaterie blasonatissime.

 

 

Poi, come già anticipato, c’è la bellezza della piazzetta degli Zingari che sembra stata ideata per ospitare una gelateria: fontanella, muretto dove sedersi e qualche panchetto aggiunto dalla gelateria. Dopo il successo della prima sede, Fata Morgana ha aperto sedi un po’ in tutta Roma mantenendo una produzione centralizzata (anche grazie al Franchising). Il prezzo non è bassissimo (23 euro al Kg, 2.5 euro due gusti). Ma ne vale la pena, sopratutto per assaporare le creazioni più fantasiose della produzione di Fata Morgana.

 

 

 

Gelateria Fata Morgana

SERVIZIO: normale

PREZZO: 23 euro al kg; 2,5 euro 2 gusti; 3 euro 3 gusti

INDIRIZZO: le sedi sono diventate 7:

– Piazza degli Zingari 5 (Monti)

– Via Lago di Lesina 9 (Trieste);

– Via Leone IV 50 (Prati);

– Via Roma Libera 11 (Trastevere)

– Via Laurina 10 (Centro storico)

– Via Aosta 3 (Appia Nuova)

– Piazza Filippo Carli 36 (Vigna stelluti)

GIORNO DI CHIUSURA: mai

ORARIO: dalle 12.30 alle 24

POSITIVO: gelati per intolleranti al lattosio e celiaci, più di trecento gusti creati, location (quella di Monti) forse più bella di Roma per una gelateria

NEGATIVO: sta diventando una catena (il che fa sempre perdere un po’ di poesia), gelato un po’ slegato, 23 euro al Kg prezzo delle gelaterie top di Roma

GUSTO DA NON PERDERE: zucca con semi caramellati (per gli amanti del genere!)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Your custom text © Copyright 2024. All rights reserved.
Close