Pizzeria Il Buchetto (Flaminio) VOTO: 7/10

36

 

 

Dopo averne sentito parlare per anni, l’altra sera abbiamo finalmente testato la storica Pizzeria “Il buchetto” a Via Flaminia 119. Lo scopo che ci siamo prefissati è quello di recensire infatti le migliori pizzerie di Roma per dare ai lettori (ma come scrivo!?) una panoramica completa dell’offerta della capitale: dalla pizza sottile alla romana, a quella più alta napoletana, passando per lesempre più in voga pizzerie gourmet  (clicca qui).

Di Buchetti a Roma ne conoscevo già almeno un paio, un ristorante abruzzese dalle parti di Porta Pia e una pizzeria in zona Trastevere. Eppure, viste le dimensioni del locale, mi sento di poter dire che questa Pizzeria è veramente Il Buchetto per eccellenza: i tavoli sono disposti attraverso un incastro frutto probabilmente della diabolica mente di un ingegnere appassionato di Tetris. Lo spazio che conquisterete sarà quello STRETTAMENTE necessario al movimento dei gomiti per tagliare la pizza. Non scambiare due chiacchiere con i vicini di tavolo in questo caso rasenta quasi la maleducazione e nei giorni più impervi, come durante il fine settimana, il numeretto da super market regola il rapido via vai di avventori.

 

 

 

Il cameriere porta i bicchieri e le posate nella classico kit contenente coltello forchetta e tovagliolo, sarà compito dei clienti rimontare il set posizionandolo nel modo più corretto sulla tavola di una delle due piccole sale. 

 

 

Il buchetto rientra quindi nella cerchia delle pizzerie romane low cost: condivide con Baffetto, la Montecarlo e l’obitorio i prezzi popolari, le file all’ingresso e lo spessore della pizza, in questo caso particolarmente sottile. Tuttavia, forse per la posizione più tranquilla (a 5 minuti da Piazza del Popolo, dietro il Ministero della Marina) difficilmente aspetterete più di 20 minuti prima di accomodarvi e il servizio è piuttosto sorridente (quantomeno paragonandolo agli altri mostri sacri della pizza romana). Oltre alla grandezza degli spazi che hanno ispirato il nome, Il Buchetto si caratterizza per la possibilità di scegliere la dimensione della pizza, media o grande (moolto grande!) e per le sue mitiche bruschette: una metà di una ciriola (pane nostrano) tostata al forno con passata di pomodoro (2,5 euro), alici (3,5 euro) o prosciutto (3,5). A differenza di tante altre pizzerie non troverete i fritti (in un locale così piccolo sarebbe stata una condanna di eterna puzza per i vestiti dei clienti) ma il consueto antipasto all’italiana (6 euro), la focaccia con prosciutto  (3,5), olive e carciofini (3,5), il salame piccante (4,5).

 

 

Da Il Buchetto troverete tutte le più classiche delle pizze: Margherita (media 4,20 grande 5,50), Capricciosa (solo grande e con Alici 7,5 euro), Marinara (5,5- 6,80), Quattro Formaggi(5,50- 6,80), Funghi e Salsiccia (5,80-7,50), Carciofini e Prosciutto  (5,80-7,50), Napoletana (4,50-5,70), Salame piccante (5,5- 6,80), Salmone (5,80-7,50) e molte altre ancora che per pigrizia non vi elenco. Inoltre sono molto buoni anche i crostini alle Alici (4,8), funghi (4,8), Salmone (5) e Prosciutto (4,8). E l’immancabile Calzone (5,5).

 

 

Tutte le preparazioni passano per il forno a legna (da poco ristrutturato e roteante), compresi gli apprezzabili dolci. Il buchetto è infatti molto noto anche grazie al suo ventaglio (il millefoglie della colazione per intenderci) ricoperto di crema pasticcera(2,5) e per la buona torta della nonna (3,5).

 

Al Buchetto le ordinanzioni arrivano velocemente, ma non si ha mail la sensazione di dover lasciare il tavolo su insistenza dei proprietari (come purtroppo mi è capitato in altre pizzerie low cost romane).

Le birre costano due euro e il vino della casa (di Pitigliano), su cui non ci siamo avventurati, 5,2 euro al litro. Difficilmente – ma questo dipende dal vostro amore per la birra – la vostra cena supererà quindi il costo di 12 euro. Per Roma una vera e propria impresa.

E’ anche possibile ordinare una pizza a portar via, anche se ovviamente non organizzano spedizioni a domicilio.

Segnalo che a differenza delle altre pizzerie romane low cost, il Buchetto gode di una clientela molto affezionata e di turisti qui ne arrivano pochi. E il bello è che passano gli anni, ma il posto sembra sempre uguale a se stesso. 

Non pensate di prenotare e portatevi dietro i pochi contanti contatti necessari per il conto: oggi, come quarant’anni fa, le carte di credito non sanno neanche cosa siano.

 

Pizzeria Il Buchetto

SERVIZIO: cortese

PARCHEGGIO: difficile a pranzo, molto facile la sera (parcheggiate nel piazzale davanti al Ministero della Marina lato via Flaminia)

GIORNO DI CHIUSURA: martedì (tutto il giorno), sabato e domenica a pranzo. ORARIO: dalle 7.30 lle 23.30 (circa)

INDIRIZZO: Via Flaminia 119 Roma

PREZZO: 8-15 euro

TELEFONO: 06.3201707

POSITIVO: buona pizza, ambiente genuino, prezzi bassi, buoni dolci, parcheggio facile la sera

NEGATIVO: pochi posti, si sta stretti, non proprio un locale di charme, pizza leggermente sciapa

PIATTO DA NON PERDERE: le bruschette 

 

{google_map}41.917166, 12.473564{/google_map}

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Your custom text © Copyright 2024. All rights reserved.
Close