Pizzeria da Sorbillo (Via dei Tribunali) VOTO: 8/10

30

 La pizzeria Sorbillo ai Tribunali è una delle più celebri di Napoli assieme a Di Matteo, Michele e Il presidente.

Ma fate attenzione, a Napoli l’arte della duplicazione, se non siete di quelle parti, può farvi fare confusione: tra figli e figlie del residente, vari Sorbillo per la città (tra cui uno a venti metri dal locale di Gino Sorbillo), il rischio di non mangiare dove avete pensato è piuttosto alto! Quindi ecco l’indirizzo della più celebre sede di Sorbillo: Via dei Tribunali 32.

Mangiare da Gino Sorbillo ai Tribunali, nel quartiere dove si concentrano le più famose pizzerie napoletane, il weekend dell’Immacolata, è stata veramente una prova di volontà. Una civilissima battaglia condotta affidando il nostro nome ad un personaggio sulla porta che dispensava con le sue strilla felicità e frustrazione tra chi aspettava di essere chiamato. La vittoria ha tardato ad arrivare giusto giusto un paio d’ore. Premesso che la pizza napoletana di Sorbillo, impasto a lunga lievitazione realizzato da uno dei pizzaioli più famosi d’Italia, è ovviamente una delle più buone di Napoli, la domanda che nasce spontanea è: la pizza è talmente buona da aspettare due ore per mangiarla?

 

 

 

 

Come diceva un famoso personaggio televisivo di qualche anno fa, “la risposta è dentro di voi epperò è sbagliata” perché difficilmente la formulerete prima di aver provato il rapido susseguirsi di emozioni che iniziano con la frustrazione di chi comincia a capire che attenderà molto tempo, continuano con della sana invidia per quelli che vengono chiamati prima di voi, sensazione che ad un certo punto cederà il posto alla gioia di sentire finalmente chiamato il vostro nome, per poi finalmente godere di una certa soddisfazione nel poter di gustare uno degli impasti per la pizza più celebrati in Italia. Sorbillo è quindi, quantomeno nel fine settimana, una crociata che viene intrapresa sì per poter mangiare una buona pizza, ma soprattutto per dire: “Sì, io ce l’ho fatta! Io ora entro e voi starete ancora fuori e neanche per poco!”

Certo ci sarebbe anche la possibilità di andare da Sorbillo durante la settimana, evitando la folle coda del weekend… Ma sarebbe troppo facile. Oppure recarsi in una delle tante altre sedi che Gino Sorbillo sta aprendo in giro per l’Italia, ma non sarebbe la stessa cosa. Da Sorbillo la fila fa parte dell’esperienza. Si può cominciare la fila anche senza appetito, questo certamente arriverà con il passare delle ore.

Fermo restando questa lunga e tediosa premessa, questi alcune pizze proposte da Sorbillo: quattro stagioni (6,20 euro), Capricciosa (6,30), Diavola (4,50). Ovviamente la Margherita come vuole la tradizione. La pizza forse più celebre del menu di Sorbillo è Il ripieno Aperto (5,90 euro): pomodoro, mozzarella, ricotta, salame, pepe nero e basilico. Non proprio leggera ma molto buona. Interessanti anche la Nonno Luigi (Rosè con cicoli, mozzarella, ricotta, pepe, formaggio e basilico) e Nonna Carola(pomodorini, provola e pesto). Entrambe omaggio alla famiglia composta da 21 figli tutti pizzaioli!

 

 

 

 

 

 

 

 

La pizza, neanche a dirlo, è una degli esempi massimi dell’arte napoletana della pizza. Impasto morbido (noi romani lo definiamo… bestemmia per i napoletani, un po’ gommoso), condimento abbondante, cornicione alto che straborda fuori dal piatto.

Da bere: aranciata, coca cola, birra e vino della casa.

L’interno della pizzeria è discretamente curato: due piani, tavoli di marmo, posate apparecchi da te. Di giorno non entra molta luce e la musica napoletana fa un po’ locale turistico.

Ma ricordatevi: la risposta se ne vale la pena è dentro di voi epperò è sbagliata… Solo provando lo saprete!

 

 

 

 

Ps Un grazie per le stupende foto (e per aver aspettato con noi due ore) all’Architetto Federico in Natale.

 

Pizzeria Da Sorbillo

SERVIZIO: veloce

PARCHEGGIO: impossibile a Via dei Tribunale!

INDIRIZZO: Via dei Tribunali 32

BAGNO: insomma!

PREZZO: 10/15 euro

GIORNO DI CHIUSURA: mai

TELEFONO: 081446643 (ma non pensate di poter prenotare!)

POSITIVO: uno degli impasti migliori di Napoli

NEGATIVO: una coda disarmante

DA NON PERDERE: Ripieno Aperto

 

{google_map}40.8504234,14.2531649{/google_map}

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Your custom text © Copyright 2024. All rights reserved.
Close