Antica Pizzeria da Michele (Corso Umberto I) VOTO: 8/10

31

 

La pizzeria da Michele forse non sarà la pizza più buona di Napoli ma certamente è la più celebre. Ora che hanno anche girato un film hollywoodiano (Mangia, Prega e Ama) tra le sue mura, con la Roberts seduta tra i tavolini di marmo che si gustava la pizza, il successo di Michele sembra, se possibile, anche aumentato.

 

 

Come testimonia la foto, dalle 12.20 la pizzeria si sovraffolla e gli ingressi vengono scadenzati da un efficientissimo sistema di numeretti distribuiti all’esterno del locale.

Si mangia in fretta da Michele, le pizze arrivano in pochi minuti e perdere tempo a decidere cosa ordinare proprio non si può.

Recita infatti la grande insegna appesa sulla parete che appare come un monito per i sofisticati:

“A quando sta ‘o benessere la gente pensa a spennere e mo’ pure ‘o chiù povero o siente ‘e cummanà. Voglio una pizza a vongole e chiena e funghette e cozzeche, con gamberetti e ostriche d’ò mare e sta citta. Al centro poi ce voglio n’uovo fatto alla cocca e con liguore stok l’avita annaffià… Ca se rispetta a regola facenno ‘a vera pizza che è nata a Napule quasi  cent’anne fa. Chesta ricetta antica si chiama Margarita ca quanno è fatta a arte po ghi nant’a nu Re. Perciò nun e cercate sti pizze complicate ci fanno male’a sacca e ‘o stomaco patì”.

Io non è che ho capito proprio tutto, ma credo che il senso generale della poesia di Esposito si possa riassumere con le parole MANGIATEVI LA MARGERITA E NON FATE TANTE STORIE.

Queste infatti le pizze proposte da Michele: la classica margherita, la marinara. Quattro euro la normale, cinque la gigante. Tutto qui.

 

 

 

 

Si mangia dove capita da Michele, non vi spaventate se vi indicheranno di sedervi vicino a qualcun’altro. Il servizio è veloce e pratico, e una volta presentato il conto i camerieri vi sottolineeranno INSISTENTEMENTE che la mancia non è compresa nel prezzo.

Insomma, tanto folclore, prezzi bassi e pizza, quella napoletana, buona.

Se la fila da Michele non è tollerabile o magari volete provare qualche altro tipo di pizza, vi segnaliamo altre pizzerie, tutte nella zona e altrettanto buone (clicca qui).

 

Pizzeria Michele

SERVIZIO: veloce

PREZZO: 8 euro

GIORNO DI CHIUSURA: la domenica (e due settimane in Agosto)

INDIRIZZO: Via Cesare Sersale 1 NAPOLI (non lontano dalla stazione ferroviaria)

Tel. 0815539204 (non si prenota!)

POSITIVO: la pizza, l’ambiente rustico, il prezzo

NEGATIVO: poca varietà di pizza, pizzeria turistica, sempre affollata

 

{google_map}40.849544,14.263494{/google_map}

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Your custom text © Copyright 2024. All rights reserved.
Close