GAMBERONI AL CURRY ALLA MANIERA DI CIPRIANI

26

 

Questa ricetta è una variante di quella di Cipriani.

Modificare il sacro libro delle ricette di Arrigo Cipriani è un comportamento che ha un qualcosa di blasfemo. Mi scusino quindi i puristi: ciò che ho fatto l’ho fatto solamente perché amo l’agrodolce e  la base della ricetta di Cipriani è rimasta pressoché invariata.

La ricetta per 4 persone.

Ingredienti:

  • 20 ml di olio d’oliva
  • 1 cipolla piccola tritata
  • 1 porro, la parte bianca tagliata a rondelle sottili
  • 1 costola di sedano tritata
  • 2 mela golden sbucciata, privata del torsolo e tagliata a fettine
  • 3 cucchiai di Brandy
  • sale e pepe macinato
  • 2 cucchiaini di curry (dipende da quanto è forte!)
  • 10 grammi di farina
  • 15 gamberoni
  • 20 ml di latte
  • Una manciata di uvette bionde di dimensioni grandi (lasciate per 1 ora in acqua calda)
  • carota, sedano, prezzemolo, cipolla per il brodo di pesce

 
BRODO
Sgusciate i gamberoni.
Prendete una pentola scaldate dell’olio e fate andare la carota, il sedano, i gambi di prezzemolo, la cipolla e le teste dei gamberoni.
Fate cuocere per qualche minuto e aggingete dell’acqua fredda. Fate bollire per circa 30 minuti, salate e filtrate ottenendo il brodo.

 

 

CURRY

Scaldare l’olio su una padella a fuoco moderato, aggiungeteci il sedano, la cipolla e i porri tritati.

Lasciate cuocere per circa sette minuti finché le verdure non saranno appassite. Aggiungete le mele e fatele cuocere per circa trenta minuti.

 

Innaffiate il tutto con il Brandy, alzare la fiamma e dare fuoco. Scuotere la padella finché la fiamma non sarà spenta. Condire il tutto con il sale, pepe, curry e farina, mescolare bene e lasciar cuocere per due o tre minuti.

Versateci sopra, mescolando vigorosamente, il brodo caldo e lasciar cuocere, continuando a mescolare, finché la salsa non si sarà addensata.

Abbassate la fiamma e lasciate cuocere a pentola coperta per ancora 30 minuti. Se il curry non è sufficientemente forte, aggiungetene un poco.

Aggiungete il latte e l’uvetta.

 

Una volta che le mele si saranno disfatte, spegnete il fuoco e aggiungete i gamberoni che devono cuocere solo un paio di minuti, appena il tempo di colorarsi di bianco.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Your custom text © Copyright 2024. All rights reserved.
Close