NIDI DI PATATE CON ERBETTE DI CAMPO (elaborato)

9.3K
ricetta nido di patate con erbette di campo
ricetta nido di patate con erbette di campo

I nidi di patate con erbette di campo vengono da una ricetta de “La Cucina Italiana” di Giugno 2011. Io lo considero un antipasto, ma può andare anche come un secondo, ed è davvero molto gustoso e si presenta benissimo.
Se avete in programma di fare qualche cena a casa vostra è un piatto originale, con il vantaggio di poterlo realizzare con un giorno di anticipo.

Ingredienti:

Per i nidi di patate

  • 400 gr di patate lesse
  • 80 gr parmigiano
  • 50 gr di prezzemolo tritato finemente
  • 1 tuorlo d’uovo
  • sale, pepe once moscata q.b.
  • 1 filo d’olio extra vergine

Per il ripieno

  • 5 fette di pan carré (ancora meglio un pane a bauletto di quelli industriali)
  • poco latte
  • radicchio 100 gr
  • erbe di campo miste 100 gr
  • 1 spicchio d’aglio
  • olio sale e pepe q.b.
  • una mozzarella tipo fiordilatte

Passate le patate lesse allo schiacciapatate, aggiungete il parmigiano, il prezzemolo ed il tuorlo d’uovo e mescolate con il mestolo e poi con le mani fino ad ottenere un composto morbido (ma non troppo) ed omogeneo.

Mettetelo in una Sac a Poche con la punta tonda da 1 cm di diametro e, su una teglia precedentemente ricoperta di carta da forno, andando in tondo create dei nidini di pasta di patate alti circa 4 cm. Man mano che salite di strato tendete a stringere un poco l’apertura del nido.

A parte tagliate a cubetti il pan carré, precedentemente privato del bordo e bagnatelo appena appena  nel latte senza esagerare (non devono ammollarsi). A parte tagliate a striscioline sottili la mozzarella.

In una padella fate scaldare l’olio e lo spicchio d’agli e fate appassire per circa 5-10 minuti il radicchio e le erbette di campo. Salate e pepate a piacere.

Riprendete la teglia con i nidi e al loro interno mettete prima uno strato di cubetti di pane bagnati nel latte, poi una cucchiaiata di verdure e a coprire fettine sottili di mozzarella.

Informate il tutto a 180°C per circa 25-30 minuti, con la funzione grill accesa negli ultimi minuti.

Servite caldo, sia come antipasto che come… “secondo” se accompagnato a carne o pesce. Che buono!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Your custom text © Copyright 2024. All rights reserved.
Close