VELLUTATA DI ZUCCA CON RADICCHIO E CAPRINO

39

Non poteva mancare nel nostro sito un piatto che prende ispirazione dall’Anice Stellato, uno dei nostri ristoranti preferiti a Venezia. Si tratta di una vellutata di zucca, la cui dolcezza viene controbilanciata dall’amaro del radicchio a cui si aggiunge il sapore inconfondibile del caprino.
Una ricetta dalla semplice realizzazione ma dalla saggio bilanciamento dei sapori.

Ingredienti per 4 persone

  • 1 chilo di zucca;
  • 2 patate;
  • 2 scalogni;
  • Pepe;
  • Peperoncino;
  • Olio Extravergine di oliva
  • Sale;
  • Brodo vegetale;

Da aggiungere alla vellutata:

  • Radicchio;
  • Uno spicchio d’aglio;
  • Caprino o Robiola;

Tagliate le patate e la zucca in cubetti e tritate lo scalogno. Preparate un soffritto con olio, scalogno, pepe e peperoncino. Fatelo imbrunire e aggiungete la zucca e le patate. Cuocete il tutto per qualche minuto a fuoco non troppo alto. Aggiungete un brodo vegetale fino a ricoprire le patate e la zucca. Cuocete una quarantina di minuti fino a quando la zucca e le patate non sono morbide. Passatele con un mini-pimer fino ad ottenere una vellutata morbida.

Tritate il radicchio e ripassatelo in padella con uno spicchio d’aglio.

Aggiungete nel piatto con la vellutata il radicchio e la robiola a piacere.

p.s. se volete aumentare il contrasto tra la vellutata di zucca e il radicchio, cuocete quest’ultimo con il coperchio in modo da renderlo più amaro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Your custom text © Copyright 2024. All rights reserved.
Close