RAVIOLI RICOTTA E AGRUMI (da Lumie di Sicilia-Roma)

421

Questi ravioli sono stati ispirati da Lumie di Sicilia, un ottimo ristorante siciliano del quartiere Monteverde a Roma. Dopo averli assaggiati abbiamo subito chiesto al proprietario di rivelarci la ricetta per rifarli a casa… “Ci mettete l’uovo?”, “Solo la scorza di limone o anche quello dell’arancia?”. Ma un buon proprietario i segreti del suo ristorante non li rivela facilmente, figuriamoci un proprietario siciliano!

Quindi ci siamo armati di pazienza e dopo qualche esperimento siamo riusciti a trovare un impasto che ci ha pienamente soddisfatto. Aggiungendo anche qualche ingrediente.

Ingredienti (per il ripieno necessario per ravioli per 4 persone):

  • 300 grammi di ricotta;
  • 30 grammi di parmigiano;
  • 1 arancia;
  • 1 limone
  • 2 ramoscelli di timo limone (facoltativo);
  • 2 ramoscelli di prezzemolo;
  • 1 spolverata di cannella;
  • 20 grammi di mandorle;
  • 2 pizzichi di sale;
  • Pasta fatta in casa: trovi QUI la ricetta.

Per prima cosa scolate bene l’acqua della ricotta. Tostate le mandorle e tritatele. Prendete le scorze delle arance e del limone e tritatele (sarebbe meglio avere l’apposito strumento visto che non bisogna andare troppo in profondità lasciando la parte bianca tra la buccia e la polpa). Pulite il prezzemolo e il timo tritandolo (solo le foglie!). Mettete tutto in una ciotola aggiungendo il parmigiano (ricordatevi di grattugiarlo!), una spolverata di cannella (non esagerate!) e due pizzichi di sale. Mescolate il tutto e lasciate riposare per almeno 30 minuti nel frigo.

Preparate i ravioli utilizzando questa ottima ricetta per la pasta fatta in casa. 
Li abbiamo tagliati a forma di mezzaluna.

Per il condimento siamo andati su un classico burro e parmigiano, facile facile.

Non dovrei dirmelo da solo… sono fantastici!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Your custom text © Copyright 2024. All rights reserved.
Close