Contenuto principale

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Abbiamo degli amici che abitano ad Orvieto e tra i ristoranti segnalati spicca la Trattoria Etrusca, ristorante a due passi dal Duomo.

Quello che differenzia l'Etrusca rispetto a tanti altri ristoranti mangia turisti nella turistica Orvieto è la gentilezza del personale e il davvero insuperabile rapporto qualità-prezzo.

Il menu è incentrato sulla tradizione orvietana con materie prime di buona qualità. Si può partire con i crostini all'orvietana (6 euro), il piatto di salumi locali (7), carpaccio di Chianina ai funghi (8)crostone di fave con finocchio selvatico (8), l'antipasto misto della casa.

 

Tra i primi piatti sono veramente notevoli (i migliori mangiati ad Orvieto) gli Umbrichelli al tartufo (9). Davvero perfetti: grande profumo di tartufo, ben mantecati, saporitissimi. Poi pappardelle alla Lepre (8), gnocchi fatti in casa con funghi porcini (10), tagliatelle al pomodoro (8).

 

 

Tra i secondi segnaliamo l'ottimo coniglio all'Orvietana (12), il piccione all'Orvietana (11), il Cinghiale del buongustaio(12), il controfiletto ai funghi porcini o ai carciofi (13), la scaloppa del tartufaio (20), la salsiccia alla griglia (8).

 

 

Buoni tra i dolci la zuppa inglese (5) e la torta etrusca (5) ovvero una specie di torta della nonna crema e pinoli.

 

 

La storia della Trattoria Etrusca è piuttosto esemplare rispetto alla ristorazione dei nostri tempi. Vale quindi la pena raccontarla. Un tempo questo ristorante era di proprietà di un italiano e in cucina lavorava un ragazzo egiziano con il fratello che gestiva la sala assieme al proprietario. Qualche anno fa, grazie alla notevole esperienza maturata dentro queste quattro mura, i due fratelli Egiziani decidono di rilevare la proprietà dell'Etrusca. Ebbene, se si scorrono i commenti su Trip Advisor, più di una persona si lamenta del fatto che un ristorante tipico non può essere gestito da egiziani. Eppure anche in precedenza la cucina era gestita da un egiziano e non si contano più in Italia le cucine dove le preparazioni sono in mano a commis di varie nazionalità e trovare un pizzaiolo italiano è diventato assai arduo. Poi, se uno dei ristoranti più convincenti di Orvieto è gestito da egiziani, non possiamo fare altro che andarci a mangiare. Perché i prezzi sono onesti e evidentemente i maestri italiani che hanno insegnato allo chef egiziano erano bravi, e lui sveglio ad apprendere... Altrimenti si potrebbe tornare all'autarchia delle cucina come nei tempi delle sanzioni delle Società delle Nazioni... Ma quelli erano altri tempi.

 

 

Trattoria Etrusca

SERVIZIO: gentile

PARCHEGGIO: parcheggio dietro al Duomo (quando non è pieno)

PREZZO: 30 euro

INDIRIZZO: Via Lorenzo Maitani 10 Orvieto

BAGNO: pulito

POSITIVO: ottimo rapporto qualità-prezzo, fuori dal circuito delle trappole per turisti nonostante la posizione centralissima, gentilezza del personale, materie prime di buona qualità

NEGATIVO: sala non bellissima con televisione accesa

PIATTO DA NON PERDERE: Umbrichelli al tartufo